Gusto di Valtellina

Il progetto prevede la riqualificazione urbanistica e architettonica dell’area posta a valle dell’abitato di Bema attraverso il restyling  delle strutture esistenti finalizzate alla creazione di un nuovo polo aggregativo.

La complessità del programma determina l’esecuzione dei lavori in diversi lotti funzionali in base alle valutazioni tecniche ed economiche dell’Amministrazione Comunale.

Il Centro turistico-sportivo è composto da albergo, sala polifunzionale coperta e campo da calcio a cinque. L’hotel si sviluppa su tre livelli. Il piano seminterrato ospita i vani tecnici e di servizio; al piano terra troviamo il bar, il ristorante, la cucina e la sala conversazione, mentre al piano primo sono collocate le sette camere da letto tutte dotate di bagno privato. L’edificio presenta una struttura dalle linee pulite e contemporanee in cui la plasticità delle forme rivestite con intonaco rosso è esaltata dalle parti rifinite con materiali locali come il legno e la pietra.

A sud dell’albergo troviamo l’ampia sala polifunzionale coperta disposta su due quote differenti per un totale di circa 750 mq con annessa cucina a servizio della locale pro loco. Il solaio di copertura della sala è adibito a campo da calcio a cinque con pavimentazione in erba sintetica.

 

 

Bema (Sondrio)

 

arch. Renato Passamonti

arch. Steven Mufatti

 

photos :   © CoMe #Studio

1/1